Concorsi Regione Piemonte per 280 posti: come candidarsi e prepararsi

Concorsi Regione Piemonte: la Regione Piemonte ha indetto sei concorsi pubblici, per titoli ed esami, per la copertura di 280 posti per diversi profili professionali, di categoria D e di categoria C, a tempo pieno e indeterminato.

Leggi i bandi

280 posti: i profili ricercati

  •  70 posti di categoria D a tempo pieno e indeterminato per il profilo professionale di istruttore addetto ad attività amministrativa e giuridica, di cui 35 posti sono riservati ai sensi della normativa vigente
  • 30 posti di categoria D a tempo pieno e indeterminato per il profilo professionale di istruttore addetto ad attività economico-finanziarie, di cui 15 posti sono riservati ai sensi della normativa vigente
  • 54 posti di categoria D a tempo pieno e indeterminato per il profilo professionale di istruttore addetto ad attività tecniche del territorio, di cui 27 posti sono riservati ai sensi della normativa vigente
  • 26 posti di categoria D a tempo pieno e indeterminato per il profilo professionale di istruttore addetto ad attività di pianificazione e gestione ambientale e delle risorse naturali, di cui 13 posti sono riservati ai sensi della normativa vigente
  • 50 posti di categoria D a tempo pieno e indeterminato per il profilo professionale di istruttore addetto ad attività in materia di agricoltura e foreste, di cui 25 posti sono riservati ai sensi della normativa vigente
  • 50 posti di categoria C a tempo pieno e indeterminato per il profilo professionale di collaboratore amministrativo – contabile, di cui 25 posti sono riservati ai sensi della normativa vigente.

Concorsi Regione Piemonte: info e requisiti

Per partecipare ai concorsi, il titolo di studio richiesto è diverso per ogni profilo professionale. I candidati dovranno compilare e inviare le domande di partecipazione ai concorsi per via telematica, entro le 23.59 del giorno 11 ottobre 2021.

Come previsto dalla normativa generale sui concorsi pubblici, qualora il termine per la presentazione della domanda cada in un giorno festivo automaticamente la scadenza è prorogata al primo giorno lavorativo successivo. Inoltre in caso di difformità tra la scadenza prevista in Gazzetta ufficiale ed il bando si fa riferimento a quest’ultimo in quanto documento ufficiale di indizione del concorso, elaborato dall’amministrazione competente

Come prepararsi ai concorsi Regione Piemonte

Abbiamo realizzato, grazie all’aiuto di docenti esperti che hanno prestato la loro professionalità, un video-corso online per aiutare nella preparazione ai concorsi degli enti locali, per diversi profili professionali: polizia locale, area socio-educativa, amministrativi e tecnici.

All’interno di ogni modulo puoi trovare anche le materie richieste per tutti i concorsi: Diritto costituzionale, Diritto amministrativo e Contabilità degli Enti Locali.

Il corso è costituito non solo da video-lezioni teoriche, ma anche da esercitazioni e simulazioni della prova di concorso con un questionario di 60 domande cui risponde in un’ora, mirate per ogni profilo professionale.

Come fare per iscriversi al corso

Per partecipare ai corsi i è necessario iscriversi, compilando il modulo di iscrizione.

Se si è già iscritti, per seguire il corso sarà sufficiente registrarsi sul sito.

Fatta la registrazione puoi liberamente accedere al corso.


concorsi agenzia delle entrate

Concorsi Agenzia delle Entrate per 2.420 posti

Sono ufficialmente attivi ben due concorsi Agenza delle Entrate, che prevedono l'assunzione di un totale di 2.420 unità. Vediamoli.

Innanzitutto, l’Agenzia ha indetto una selezione pubblica per l’assunzione a tempo indeterminato di 2.320 unità da inquadrare nella terza area funzionale, fascia retributiva F1, profilo professionale funzionario, di cui 370 posti per le Strutture Centrali (20 per attività di controllo e gestione, 10 per attività connesse alla protezione dei dati, 70 per attività legale, 220 per attività fiscale e 50 per attività di fiscalità internazionale) e 1950 per le Direzioni Regionali per attività amministrativo tributaria.

Per quanto riguarda il secondo concorso, sempre indetto dall'Agenzia delle Entrate, si tratta di una selezione pubblica per 100 posti da funzionario informatico di cui 25 unità di analista dati fiscale, 25 di analista infrastrutture e sicurezza informatica in ambito fiscale e 50 di funzionario data scientist.

Concorsi Agenza delle Entrate: info e requisiti

Per entrambi i concorsi, il titolo di studio richiesto è la laurea specifica prevista per ogni profilo e per le materie indicate.

I candidati dovranno compilare e inviare le domande di partecipazione ai concorsi per via telematica, entrambe entro le 23.59 del giorno 30 settembre 2021.

Bando per 2.320 funzionari
Bando per 100 funzionari informatici

Come prepararsi ai concorsi Agenzia delle Entrate

Abbiamo realizzato, grazie all’aiuto di docenti esperti che hanno prestato la loro professionalità, un video-corso online per aiutare nella preparazione ai concorsi dell'Agenzia delle Entrate.

Video-lezioni teoriche ed esercitazioni con un questionario di 60 domande cui risponde in un’ora, mirate per ogni profilo professionale.

Le materie approfondite:

  • Diritto tributario
  • Diritto civile e commerciale
  • Contabilità aziendale
  • Organizzazione e gestione aziendale
  • Scienza delle finanze
  • Statistica

Come fare per iscriversi al corso

Per partecipare ai corsi i è necessario iscriversi, compilando il modulo di iscrizione.

Se si è già iscritti, per seguire il corso sarà sufficiente registrarsi sul sito.

Fatta la registrazione puoi liberamente accedere al corso.


indetto concorso per 500 posti a tempo determinato al Ministero dell'Economia e altre amministrazioni centrali

Concorso per 500 posti al Ministero Economia e altre amministrazioni

Concorso 500 posti: La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di un contingente complessivo di 500 unità di personale non dirigenziale a tempo determinato da inquadrare nell'Area III, posizione economica F1, nei profili professionali economico, giuridico, informatico, statistico-matematico, ingegneristico, ingegneristico gestionale, delle quali 80 unità da assegnare al Ministero dell'economia e delle finanze - Dipartimento della ragioneria generale dello Stato e 420 alle amministrazioni centrali titolari di interventi previsti nel Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Leggi il bando ufficiale

Concorso 500 posti: i profili ricercati

Le unità di personale sono così ripartite:

Profilo economico, 198 posti di cui:

  • 30 unità da assegnare al Ministero dell'economia e delle finanze - Dipartimento della ragioneria generale dello Stato
  • 168 unità da assegnare alle amministrazioni centrali titolari di interventi previsti nel Piano nazionale di ripresa e resilienza

Profilo giuridico, 125 posti di cui:

  • 20 unità da assegnare al Ministero dell'economia e delle finanze - Dipartimento della ragioneria generale dello Stato
  • 105 unità da assegnare alle amministrazioni centrali titolari di interventi previsti nel Piano nazionale di ripresa e resilienza

Profilo statistico-matematico, 73 posti di cui:

  • 10 unità da assegnare al Ministero dell'economia e delle finanze - Dipartimento della ragioneria generale dello Stato
  • 63 unità da assegnare alle amministrazioni centrali titolari di interventi previsti nel Piano nazionale di ripresa e resilienza

Profilo informatico, ingegneristico, ingegneristico gestionale, 104 posti di cui:

  • 20 unità da assegnare al Ministero dell'economia e delle finanze - Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato, con priorità per la figura professionale di ingegnere gestionale
  • 84 unità da assegnare alle amministrazioni centrali titolari di interventi previsti nel Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Il titolo di studio richiesto è la laurea specifica prevista per ogni profilo.

Le domande possono essere presentate per ciascuno dei concorsi indicati. L'invio della domanda deve avvenire unicamente per via telematica, attraverso il sistema pubblico di identità digitale (SPID) e deve essere completata entro le ore 14.00 del 20 settembre 2021.

Come prepararsi per il Concorso 500 posti:

Per la preparazione agli altri concorsi abbiamo pensato di mettere a disposizione dei candidati una biblioteca di saperi, dal diritto costituzionale al diritto amministrativo, fino alla contabilità di Stato e degli enti pubblici. Si tratta di video-lezioni gratuite, che non richiedono iscrizione, e di quiz di valutazione alla fine di ogni modulo.

 

Inoltre all’interno dei corsi specifici, per cui è richiesta l’iscrizione, i candidati possono trovare molte delle materie richieste per la preparazione ai concorsi.


179 infermieri Cagliari

Concorso Asl Potenza per 142 infermieri a tempo indeterminato

È stato bandito un nuovo concorso Asl Potenza per il reclutamento di 142 posti da infermiere da destinare a diverse aziende ed enti del Servizio sanitario regionale della Basilicata.

Per quanto riguarda l'assunzione dei vincitori di concorso, si tratterà di un contratto a tempo indeterminato, full time, in categoria D.

I posti saranno così distribuiti:

  • 50 posti per l'Azienda Sanitaria di Potenza
  • 32 posti per l'Azienda Sanitaria Locale di Matera
  • 60 posti per l'AOR San Carlo di Potenza

Per inoltrare la domanda di partecipazione al concorso è necessario procedere esclusivamente per via telematica, attraverso il Portale concorsi della Asp Basilicata. È possibile inviare la propria candidatura entro il 5 settembre 2021.

Concorso Asl Potenza i requisiti di partecipazione

Per partecipare al concorso Asl Piacenza è necessario possedere una laurea in Infermieristica (o diploma equivalente) ed essere iscritti all'Albo professionale.

Concorso Asl Potenza: le procedure concorsuali

Per quanto riguarda le procedure concorsuali del Concorso Asl Potenza, è previsto, nell'ordine:

  • una prova preselettiva
  • una prova scritta
  • una prova pratica
  • una prova orale

Nel corso delle prove saranno indagate le conoscenze di materie inerenti il profilo professionale messo a concorso, ma saranno anche sottoposte domande di natura attitudinale, di cultura generale, di lingua inglese, di informatica, logica, ragionamento, ecc.

Infine si passerà alla valutazione dei titoli dei candidati.

Come prepararsi per il concorso Asl Potenza

Abbiamo realizzato, grazie all’aiuto di docenti esperti che hanno prestato la loro professionalità, dei video-corsi online per aiutare nella preparazione ai concorsi pubblici, rivolti a infermieri e amministrativi.

Video-lezioni teoriche, simulazione della prova di concorso (60 domande in un’ora), esercitazioni con i questionari usciti nelle prove dei vecchi concorsi. Un corso che ti prepara alla prova preselettiva, la prova scritta, la prova orale, fino alla prova sulle procedure.

Come fare per iscriversi al corso per infermieri

Per partecipare ai corsi i è necessario iscriversi, compilando il modulo di iscrizione.

Se si è già iscritti, per seguire il corso sarà sufficiente registrarsi sul sito.

Fatta la registrazione puoi liberamente accedere al corso Infermieri.

Come si struttura il corso per infermieri

Il corso è strutturato per la preparazione di tutte le prove previste nei concorsi: prova preselettiva, prova scritta, prova orale e prova sulle procedure.

Il corso è costituito da una parte teorica. Questa prima parte è caratterizzata da video-lezioni, tenute da docenti esperti, che percorrono tutte le materie del concorso.

È poi prevista una parte pratica. Questa prevede tre distinti momenti:

  • una vera e propria simulazione della prova di concorso: 60 domande cui rispondere in un’ora di tempo.
    È una sezione molto importante non solo perché il candidato impari ad approcciarsi a quelle tipologie di domande, ma perché impari a gestire il tempo che ha a disposizione
  • alla fine della simulazione, ci sarà un momento dedicato alla correzione delle domande e alla spiegazione delle risposte esatte. Per la correzione di ogni domanda è prevista una spiegazione di circa due minuti, delle vere e proprie mini-lezioni per imparare nozioni che possono esserci sfuggite. Un momento molto importante che aiuta il candidato a comprendere le domande e a fare un ripasso di ciò che ha appreso
  • È prevista, infine, una sezione di esercitazione in cui ai corsisti verranno forniti i questionari dei vecchi concorsi per infermieri e oss. È un’occasione preziosa e utile per verificare le tipologie di domande che possono capitare il giorno del concorso ed esercitarsi, oltre che per un ulteriore ripasso.

Infine, ci saranno un paio di moduli dedicati alla Privacy e alla Sicurezza.


concorso oss campania

Concorso Ospedale dei Colli di Napoli: riaprono i termini per 155 infermieri

Il concorso Ospedale dei Colli di Napoli per infermieri ha riaperto i termini con un nuovo bando pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Precedentemente si trattava del reclutamento di 375 infermieri con contratto a tempo indeterminato presso le unità operative afferenti al centro regionale di malattie infettive, alla rete dell'emergenza-urgenza ed alla rete dei trapianti.

Con la riapertura del bando, è reso nuovamente possibile presentare la domanda entro il 6 settembre 2021. Le domande potranno essere inviate esclusivamente per via telematica, attraverso il portale concorsi dell'Azienda.

NOTA BENE: Le domande presentate nel bando originario rimangono valide.

Cambiano però i posti messi a concorso che si riducono infatti a 155, con, però, l'eliminazione della quota dei posti riservata.

Leggi il bando

Concorso Ospedale dei Colli: requisiti di partecipazione

Per partecipare al concorso è necessario essere dotati di laurea in Infermieristica e di iscrizione all'albo.

Concorso Ospedale dei Colli: le procedure

I candidati verrano valutati sulla base dei titoli in possesso, dichiarati durante la compilazione della domanda, e del punteggio ottenuto durante le prove di concorso.

Come prepararsi per il concorso Ospedale dei Colli

Abbiamo realizzato, grazie all’aiuto di docenti esperti che hanno prestato la loro professionalità, dei video-corsi online per aiutare nella preparazione ai concorsi pubblici, rivolti a infermieri e amministrativi.

Video-lezioni teoriche, simulazione della prova di concorso (60 domande in un’ora), esercitazioni con i questionari usciti nelle prove dei vecchi concorsi. Un corso che ti prepara alla prova preselettiva, la prova scritta, la prova orale, fino alla prova sulle procedure.

Come fare per iscriversi al corso per Infermieri

Per partecipare ai corsi i è necessario iscriversi, compilando il modulo di iscrizione.

Se si è già iscritti, per seguire il corso sarà sufficiente registrarsi sul sito.

Fatta la registrazione puoi liberamente accedere al corso Infermieri.

Come si struttura il corso per infermieri

Il corso è strutturato per la preparazione di tutte le prove previste nei concorsi: prova preselettiva, prova scritta, prova orale e prova sulle procedure.

Il corso è costituito da una parte teorica. Questa prima parte è caratterizzata da video-lezioni, tenute da docenti esperti, che percorrono tutte le materie del concorso.

È poi prevista una parte pratica. Questa prevede tre distinti momenti:

  • una vera e propria simulazione della prova di concorso: 60 domande cui rispondere in un’ora di tempo.
    È una sezione molto importante non solo perché il candidato impari ad approcciarsi a quelle tipologie di domande, ma perché impari a gestire il tempo che ha a disposizione
  • alla fine della simulazione, ci sarà un momento dedicato alla correzione delle domande e alla spiegazione delle risposte esatte. Per la correzione di ogni domanda è prevista una spiegazione di circa due minuti, delle vere e proprie mini-lezioni per imparare nozioni che possono esserci sfuggite. Un momento molto importante che aiuta il candidato a comprendere le domande e a fare un ripasso di ciò che ha appreso
  • È prevista, infine, una sezione di esercitazione in cui ai corsisti verranno forniti i questionari dei vecchi concorsi per infermieri e oss. È un’occasione preziosa e utile per verificare le tipologie di domande che possono capitare il giorno del concorso ed esercitarsi, oltre che per un ulteriore ripasso.

Infine, ci saranno un paio di moduli dedicati alla Privacy e alla Sicurezza.


nuovo concorso ufficio del processo per 8.171 addetti

Concorso Ufficio del processo: 8.171 posti a tempo determinato

È stato pubblicato il 6 agosto il bando del concorso Ufficio del processo per il reclutamento di 8.171 addetti.

Il concorso si rivolge unicamente ai laureati in materie giuridiche, economia e commercio, scienze politiche o titoli equiparati ed equipollenti.

Il contratto di lavoro sarà a tempo determinato. Come si legge nel bando ufficiale, "il rapporto di lavoro a tempo determinato è instaurato mediante la stipula di contratto individuale di lavoro in regime di tempo pieno della durata di due anni e sette mesi, sulla base della preferenza di sede espressa dai vincitori secondo l'ordine delle singole graduatorie finali di merito".

È possibile inviare la domanda di partecipazione unicamente per via telematica, attraverso il portale Step One 2019. Sarà possibile inoltrare la propria candidatura entro e non oltre le ore 14.00 del 23 settembre 2021.

Scarica il bando del concorso Ufficio del processo per 8.171 posti

Concorso Ufficio del processo: procedure

Per il superamento del concorso sarà necessario svolgere una unica prova scritta alla quale però sarà possibile accedere previo superamento della fase di valutazione dei titoli dichiarati dai candidati al momento della domanda.

La prova scritta consisterà in un test composto di 40 quesiti a risposta multipla cui rispondere in 60 minuti. Il punteggio massimo è 30 ed è necessario raggiungere il punteggio minimo di 21 per superare la prova.

A ciascuna risposta sarà attribuito il seguente punteggio:

  • risposta esatta: + 0,75 punti
  • risposta sbagliata: - 0,375 punti
  • risposta in bianco: 0 punti

Le materie oggetti di studio per il superamento del concorso sono:

  • diritto pubblico
  • ordinamento giudiziario
  • lingua inglese

Come prepararsi per il Concorso Ufficio del processo

Abbiamo realizzato, grazie all’aiuto di docenti esperti che hanno prestato la loro professionalità, un video-corso online per aiutare nella preparazione al concorso.

Video-lezioni teoriche ed esercitazioni con un questionario di 60 domande cui risponde in un’ora, mirate per ogni profilo professionale.

Come fare per iscriversi al corso

Per partecipare ai corsi i è necessario iscriversi, compilando il modulo di iscrizione.

Se si è già iscritti, per seguire il corso sarà sufficiente registrarsi sul sito.

Fatta la registrazione puoi liberamente accedere al corso.


Privacy Preference Center